23.01.2014 12:26

INTERVISTA AL NUOVO SEGRETARIO DEL PD DI FABRIANO, MICHELE CROCETTI

SU :

1 LAVORO. La vertenza INDESIT è terminata provvisoriamente con la concessione di 5 anni di contratti di solidarietà e di cassa integrazione straordinaria, perciò assistenziale. Infatti parte del sindacato lamenta la totale assenza di un piano industriale che interessi il nostro territorio. La Senatrice Maria Paolo Merloni è stata, fino allo scorso anno parlamentare del PD. Quale è la sua idea in merito alla vicenda INDESIT, e ai rapporti tra la famiglia Merloni e le vicende politiche locali? Quali sono le sue proposte per il lavoro in futuro?

Vorrei innanzi tutto sottolineare, partendo dalla seconda parte della domanda, che la Sen. Maria Paola Merloni non fa più parte del nostro partito avendo liberamente scelto di candidarsi con Scelta Civica. Il Partito Democratico ha avuto come suo referente locale il nostro Sindaco, Giancarlo Sagramola, che è stato da sempre in prima linea, senza tentennamenti sulle sue posizioni e preoccupazioni, per la salvaguardia dell’attuale livello occupazionale. Da quello che ho avuto modo di apprendere dal documento dell’accordo, l’azienda ha previsto un piano di investimenti pari a circa 70 ML di euro a livello nazionale; non riteniamo ovviamente l’attuale accordo sufficiente, ma data l’attuale situazione ritengo che fosse il miglior accordo possibile. Su questo mi sembra di essere in linea con la stragrande maggioranza dei lavoratori (quasi l’80%) che lo hanno approvato. In merito al futuro del lavoro nella nostra città, sarebbe necessario portare avanti una riflessione molto più approfondita ed organica rispetto a quanto è possibile fare in poche righe. Possiamo dire che è nostra intenzione organizzare nell’immediato una giornata dedicata ad avviare questo tipo di ragionamenti, cercando di convogliare la massima partecipazione possibile, in modo da essere in grado di avere una visione futura di quelle che dovranno essere le attività da qui in avanti. Sicuramente il primo progetto che vogliamo realizzare è quello di “Work City” che avevamo presentato ed esposto qualche mese fa presso la sala Ubaldi.

2 TARES. Per quanto concerne la questione della TARES ci sono state molte polemiche. A riguardo, condivide l’operato dell’Amministrazione e in particolare dell’Assessore al bilancio Tini?

Sulla vicenda Tares mi sono già ampliamente espresso: questa imposta è stata concepita e voluta a livello nazionale; il Comune non poteva esimersi dalla sua applicazione. Ritengo che si tratti di un’imposta ingiusta ed iniqua e che vada rivista sia nella forma che nel merito: il nostro ruolo dovrà essere quello di indirizzare la discussione e l’attenzione nella sede opportuna, che è quella del livello nazionale.

3 GIANO. Il Comune ha a disposizione  6.918.484,99 EURO, da investire in parte per la sistemazione idraulica del fiume Giano.Nel febbraio 2012 l’Amministrazione Sorci ha approvato il Dost, documento redatto dall’Università Politecnica delle Marche, che evidenzia come il fiume “non può essere usato come garage”. Inoltre il Presidente dell’Ordine dei Geologi della Sardegna all’indomani del disastro  che ha colpito quella terra ha dichiarato che vi sia “ la difficoltà oggettiva di verificare l’ispezione dei canali tombati”.Inoltre considerando che il fiume con il Ponte della Aéra sono raffigurati nel gonfalone cittadino; condivide il progetto elaborato dall’ufficio tecnico del Comune che prevede il ripristino della tombatura e la creazione di parcheggi sopra la stessa? Oppure condivide la variante al progetto del Comitato alla Scoperta del Giano, consistente nella scopertura totale del Giano e nella valorizzazione dei ponti storici?

Ritengo che sia una questione che si colloca in un ambito più ampio dell’attuale progetto: la piena valorizzazione del Centro Storico della nostra città. Giusto oggi ho partecipato ad un sopralluogo con alcuni membri del comitato “Alla scoperta del Giano”, che hanno giustamente deciso di portare alla nostra attenzione la questione. Andranno fatte tutte le opportune valutazioni a riguardo e ci sono i tempi per farle. Quello che posso dire fin da ora è che ritengo riduttivo destinare  tale area ad un parcheggio; intravedo un potenziale, che, dopo i dovuti accertamenti tecnici, potrà rappresentare un valore aggiunto per il nostro centro storico, un gioiello che va espresso al massimo delle proprie capacità.

4 CULTURA. L’Amministrazione Sorci ha deciso di costruire una nuova casa di riposo sui terreni dell’Istituto Agrario. L’Amministrazione attuale ha confermato questa scelta. Cosa ne pensa in merito Lei? Allo stesso tempo entrambe  le Amministrazioni hanno deciso di non puntare sulla nostra università, neppure in presenza di un indirizzo caratterizzante come quello di ingegneria cartaria. Per quest’anno accademico non vi sono state iscrizioni. Quale è la sua opinione?

Sulla questione della casa di riposo occorre fare le opportune valutazioni di utilità sociale: l’amministrazione ha, infatti, ritenuto di valorizzare un centro per la cura ed il soggiorno degli anziani destinando a tale scopo una minima frazione dei terreni a destinazione agricola. Questo ricordando come la scuola agraria, istituzione di grandissima importanza storica e pedagogica, manterrà un’adeguata porzione del lotto in questione, potendo svolgere le relative attività scolastiche nella loro pienezza. Sulla questione dell’Università non mi sembra siano state riportate informazioni corrette, in quanto, come anche affermato dal Sindaco Sagramola, la presente amministrazione si è trovata ad affrontare la vicenda Unifabriano quando già la medesima si trovava in una situazione di grave dissesto ed aveva chiuso i propri corsi di studio; nonostante ciò gli interventi pubblici a sostegno della stessa sono stati numerosi, tanto che, anche nell'anno appena trascorso, sono stati predisposti diversi corsi formativi, come ad esempio quelli sulla progettazione europea. Vi è da dire che, a discapito degli interventi del Comune, non vi è stata da parte delle realtà imprenditoriali locali, come anche della Fondazione, alcun interesse od iniziativa al rifinanziamento della realtà universitaria; al contrario, come avvenuto in ambiti a noi limitrofi quali Jesi e Fermo, si sono visti consistenti finanziamenti provenienti dai privati a sostegno delle relative istituzioni universitarie arrivando a cifre vicine al mezzo milione di Euro. Unifabriano è un progetto nel quale crediamo fortemente.

5 TURISMO. Negli anni il nostro Comune non ha mai effettivamente voluto valorizzare il turismo locale. L’esempio massimo, a mio avviso, è stata l’assenza di partecipazione al “ CONSORZIO FRASASSI” con il Comune di Genga e la Provincia di Ancona. Quale è la sua idea futura di turismo, e in particolar modo in merito al prodotto carta?

Oggi in Italia, ed anche a Fabriano, il turismo deve cominciare ad essere considerata un’importante risorsa. Non è la risposta ai tutti i nostri attuali problemi, ma è parte di una visione differente di intendere l’arte e l’economia locale, binomio sul quale ci dobbiamo concentrare. Abbiamo a disposizione un grandissimo patrimonio che va ulteriormente valorizzato e messo a disposizione della collettività. La carta di Fabriano è un lampante esempio di come, arte, artigianato ed imprenditorialità sappiano creare ed esportare nel mondo brillanti casi di successo.

6.VICENDA PAGLIALUNGA. Considerato che in una delle prime dichiarazioni da segretario del PD, lei ha rilasciato che “se fosse stato al posto di Paglialunga si sarebbe dimesso cinque minuti dopo l’emanazione della sentenza”, è intenzionato a proseguire su questa linea chiedendo le dimissioni dell’Assessore?

Rimango della medesima opinione. Ma non credo sia mio compito sostituirmi alla coscienza dell’Assessore, che non è un esponente del nostro partito. Voglio ricordare che il regolamento del Partito Democratico prevede, per i propri esponenti, le dimissioni per vicende di questo tipo.

7.ASSETTO POLITICO. Acclarata la sua appartenenza alla corrente renziana, espressione di “rottamazione politica”, pensa che il modello Marche, cioè l’alleanza tra il PD e l’UDC sia replicabile in futuro, o sia invece un esperimento fallito?

Innanzi tutto non vedo come oggi si possa continuare a parlare di “corrente renziana”: abbiamo affrontato un’autentica e partecipata fase congressuale che ha chiaramente delineato le nuove linee politiche del nostro Partito. La prima rottamazione è stata quella delle correnti. Riguardo al modello Marche la fiducia è stata data dai nostri concittadini, che hanno democraticamente deciso di affidare il governo cittadino all’attuale maggioranza fino al termine del mandato. A quel punto avremo a disposizione tutti gli elementi per giudicare tale operato, valutandone la sua efficacia. Dovendo considerare la questione in un ambito di più amplio respiro, come quella nazionale, sostengo senza indugi di essere un fermo sostenitore del bipartitismo, formula nella quale c’è chi vince, governa ed amministra un territorio rispondendo direttamente di ciò che fa e non fa, secondo la basilare regola della responsabilità politica, che per troppo tempo si è cercato di eludere. Non è interesse del Partito Democratico seguire alchimie politiche, ma è con decisione che intendiamo portare avanti a tutti i livelli un nuovo progetto per il paese, che da qui ai prossimi dieci - quindici anni ci porti a realizzare la nostra visione di un’Italia finalmente competitiva, creativa ed innovativa.

Andrea Giombi

—————

Indietro


Articoli-Pensieri

15.04.2017 13:56

Qualcuno era Cirano; La Pasqua

Continua...

—————

03.04.2017 16:21

Qualcuno era Cirano; Le targhe che non si devono far vedere; ora basta!

Continua...

—————

17.03.2017 00:29

Qualcuno era Cirano; Le pagine del nostro In alto mare

Continua...

—————

02.03.2017 13:46

Qualcuno era Cirano; Dj Fabo e la coscienza individuale

Continua...

—————

18.02.2017 13:57

Qualcuno era Cirano; Michele Palach, ma l'eternità è qui

Continua...

—————

04.02.2017 18:12

Qualcuno era Cirano; Renzi è uno dei personaggi di Plauto

Continua...

—————

23.01.2017 11:08

27 GENNAIO giorno della memoria, la storia di mia nonna JANINA GOLEBIOWSKA

Continua...

—————

20.01.2017 11:46

Qualcuno era Cirano; Obtorto collo e Fabriano, analisi politica su Fabriano

Continua...

—————

30.12.2016 00:00

Qualcuno era Cirano; Amoris laetitia e l’oggi

Continua...

—————

09.12.2016 13:09

Qualcuno era Cirano; Don Chisciotte ha vinto. Analisi personale in merito al voto referendario

Continua...

—————

02.12.2016 13:02

Qualcuno era Cirano; Le parole di Ivo Salari

Continua...

—————

06.11.2016 12:43

Qualcuno era Cirano; Terremoto Luogo Comune

Continua...

—————

24.10.2016 19:20

Qualcuno era Cirano, Un articolo non articolo, il 150°

Continua...

—————

07.10.2016 15:24

Qualcuno era Cirano; 3 ottobre, sono Josef e sono morto da rivoluzionario

Continua...

—————

24.09.2016 00:22

Qualcuno era Cirano, Perché tacere?

Continua...

—————

01.09.2016 16:58

Qualcuno era Cirano, Quando lo avverti è troppo tardi? Il terremoto

Continua...

—————

19.08.2016 17:24

Qualcuno era Cirano, Wordsworth alla JP di fronte ai politici di Fabriano

Continua...

—————

26.07.2016 11:13

Qualcuno era Cirano, Vite di periferia

Continua...

—————

01.07.2016 18:59

Qualcuno era Cirano, l’Europa e Don Chisciotte

Continua...

—————

20.06.2016 23:41

Qualcuno era Cirano, Cosa è il Palio e cosa, forse, potrebbe essere

Continua...

—————

09.06.2016 16:58

Qualcuno era Cirano, art.70 dal bicameralismo perfetto al bicameralismo confuso

Continua...

—————

21.05.2016 11:00

Qualcuno era Cirano, La riforma costituzionale di Renzi e Boschi

Continua...

—————

05.05.2016 21:37

Caro Mirco... Perché non intitolare lo Stadio Comunale alla memoria di questo giovane uomo?

Continua...

—————

16.04.2016 13:35

Qualcuno era Cirano: Incontro con Ernesto Galli della Loggia, in merito all'immigrazione ed al ruolo del partito di massa

Continua...

—————

06.04.2016 12:13

Qualcuno era Cirano: Checkpoint Charlie ai giardini del Poio di Fabriano

Continua...

—————

21.03.2016 17:18

Qualcuno era Cirano: Il funerale di Fabriano

Continua...

—————

10.03.2016 12:18

Qualcuno era Cirano: “Libera Chiesa in Libero Stato”

Continua...

—————

25.02.2016 15:54

Qualcuno era Cirano: Punti nascite nelle Marche (del) 2020

Continua...

—————

12.02.2016 22:14

Qualcuno era Cirano: Il Vizio di vivere, il nuovo album di Marco Sonaglia

Continua...

—————

30.01.2016 17:34

Qualcuno era Cirano: Recensione particolare de “Il nome di Dio è Misericordia” di Papa Francesco

Continua...

—————

16.01.2016 11:36

Qualcuno era Cirano: L'oggi ha bisogno del Piccolo Principe

Continua...

—————

28.12.2015 09:21

La politica oggi, Fabriano-Ceriscioli e Sandro

Continua...

—————

11.12.2015 16:19

Il buio Natale di Fabriano qualcosa smaschera

Continua...

—————

28.11.2015 11:04

A Fabriano non si può venire solo per morire

Continua...

—————

26.11.2015 23:45

Sandro Pertini a Fabriano

Continua...

—————

20.11.2015 19:30

AstroFabriano, al via un progetto che cerca fabrianesi per “ascoltare” Giove

Continua...

—————

06.11.2015 00:24

Renzo e i capponi; i fabrianesi e chi chiede l'elemosina

Continua...

—————

31.10.2015 10:57

La necessità del Comitato per la salvaguardia di Moscano e Vallemontagnana

Continua...

—————

18.10.2015 21:34

La Presidente della Camera a Fabriano

Continua...

—————

11.10.2015 18:01

Perché la Sen. Merloni continua ad essere Senatrice?

Continua...

—————

03.10.2015 13:32

L'enciclica di Papa Francesco e Fabriano

Continua...

—————

27.09.2015 22:39

Inaugurato “l’osservatorio astronomico cittadino” per le stelle di Fabriano

Continua...

—————

23.08.2015 16:52

AstroFabriano: la bellezza del cielo e del nostro territorio

Continua...

—————

13.08.2015 16:21

Fabriano e il turismo dell'estate 2015

Continua...

—————

28.07.2015 23:42

I cinghiali a Fabriano

Continua...

—————

19.07.2015 13:08

Sindaco, Lei di che partito è?

Continua...

—————

05.07.2015 20:15

Una sede per le Porte del Palio di San Giovanni Battista

Continua...

—————

18.06.2015 23:52

Il Palio sul Giano e come è il Giano a Fabriano

Continua...

—————

04.06.2015 22:54

Il voto a Fabriano nelle regionali 2015

Continua...

—————

18.05.2015 19:40

L'incontro pubblico e il Pd di Fabriano

Continua...

—————

24.04.2015 23:47

La politica nelle Marche?

Continua...

—————

13.04.2015 21:34

Una proposta per il tuo 5xMille: REACH ITALIA

Continua...

—————

26.03.2015 23:33

Le contraddizioni politiche del Sindaco di Fabriano. Kant, Rino Gaetano, Guccini, Sagramola e Spacca

Continua...

—————

25.03.2015 18:37

Questione casupole capannette sopra il fiume Giano. Risponde l’Assessore Alianello e ribatte il Comitato alla Scoperta del Giano

Continua...

—————

22.02.2015 00:12

Lettera all'Assessore Claudio Alianello

Continua...

—————

08.02.2015 12:52

Documento per un'alleanza tra SEL e il PD nelle Marche

Continua...

—————

24.01.2015 15:20

Magalli, il Quirinale, Tsipras e la Merkel

Continua...

—————

22.12.2014 13:08

Elezioni regionali delle Marche

Continua...

—————

14.12.2014 13:33

Accordi solo di potere per le regionali delle Marche 2015

Continua...

—————

12.12.2014 16:00

CAMBIO DELLA NOMINAZIONE DI VIA BALBO, CON VIA DON ANDREA GALLO

Continua...

—————

09.12.2014 15:13

Un libro di e per Natale: LETTERA A UNA PROFESSORESSA, della scuola di Barbiana di Don Lorenzo Milani

Continua...

—————

04.12.2014 09:30

Il file audio della mia intervista all' On. Rosy Bindi

Continua...

—————

01.12.2014 17:39

Intervista all’ On. Rosy Bindi, sul significato del PD e sul ruolo della legalità e quindi sul perchè del patto del Nazareno con l' ex Cavaliere Berlusconi

Continua...

—————

25.11.2014 12:25

Sto a casa a mangiare la ribollita; elezioni regionali, la politica si limita a fare lo stalker

Continua...

—————

23.11.2014 17:26

Discussa l' interpellanza per Don Andrea Gallo. Impegno per ricordare nella nostra città Don Andrea Gallo; risponde l' Assessore Tini

Continua...

—————

15.11.2014 11:15

In Italia acqua significa morte. Piove e in Italia ci sono 31 vittime in un anno; Mario Tozzi, Max Gazzè, Daniele Silvestri e Niccolò Fabi

Continua...

—————

02.11.2014 21:47

Dialogo. Tra il non credente Eugenio Scalfari e Papa Francesco

Continua...

—————

04.10.2014 16:18

Intervista all' On. Ricciatti su reato di clandestinità

Continua...

—————

31.07.2014 12:48

Lettera a Don Andrea Gallo sulla vicenda INDESIT

Continua...

—————

04.07.2014 15:13

I Pianaroli vincono il Palio e fanno vincere Fabriano

Continua...

—————

30.06.2014 19:51

SEL FABRIANO contro il nuovo regolamento della Polizia Urbana Municipale

Continua...

—————

24.06.2014 14:46

Perchè il Palio di Fabriano deve essere premiato dalla famiglia Merloni?

Continua...

—————

20.06.2014 10:29

PD and Corradino Mineo, Pippo Civati, Vannino Chiti & co.

Continua...

—————

15.06.2014 09:07

Interpellanza sul Giano: avviato uno studio per la totale scopertura del fiume; ma rimangono le perplessità

Continua...

—————

29.05.2014 20:25

Elezioni europee 2014, il mio pensiero. La domanda è: ma ha vinto il centro-sinistra?

Continua...

—————

22.05.2014 00:24

DON ANDREA GALLO PER SEMPRE. UNA VIA A LUI DEDICATA

Continua...

—————

20.05.2014 19:59

Il Presidente del Palio sul ventennale della manifestazione e sul bilancio partecipativo

Continua...

—————

14.05.2014 23:06

Video lettera a Maria Paola Merloni

Continua...

—————

09.05.2014 12:47

UNA PROPOSTA PER IL TUO 5 X MILLE

Continua...

—————

05.05.2014 20:33

FABRIANO: PAPA FRANCESCO E L'ACCIAIERIA DI PIOMBINO

Continua...

—————

19.04.2014 19:08

Intervista al Consigliere Emanuele Rossi (SEL) sul bilancio partecipativo

Continua...

—————

15.04.2014 23:07

Legge elettorale Bersani,Renzi. BRUNORI SAS: "ARRIVEDERCI TRISTEZZA"

Continua...

—————

10.04.2014 12:56

I PRIORI DEL BORGO E DELLA CERVARA SULL'IMPORTANZA DEL PALIO E DEL SUO VENTENNALE

Continua...

—————

03.04.2014 22:44

I PRIORI del PIANO e della PISANA PER IL VENTENNALE DEL PALIO

Continua...

—————

13.03.2014 14:08

LETTERA ALLA SEN.MERLONI SUL SUO SILENZIO RIGUARDO LA CRISI DELLA INDESIT

Continua...

—————

28.02.2014 14:21

IMPORTANTE ASSEMBLEA PER LA SCOPERTURA DEL FIUME GIANO

Continua...

—————

28.02.2014 14:07

Intervista a Vincenzo Gentilucci,coordinatore regionale della U.I.L.M., Unione Italiana Lavoratori Metalmeccanici

Continua...

—————

20.02.2014 21:02

Intervista ad Andrea Cocco, Segretario Generale FIM CISL Marche, sulla vertenza INDESIT

Continua...

—————

14.02.2014 10:01

Intervista al Sindaco Sagramola sulla vertenza INDESIT

Continua...

—————

06.02.2014 15:11

Intervista al Segretario provinciale della FIOM CGIL, Fabrizio Bassotti, riguardo la vertenza INDESIT

Continua...

—————

23.01.2014 12:26

INTERVISTA AL NUOVO SEGRETARIO DEL PD DI FABRIANO, MICHELE CROCETTI

Continua...

—————

18.01.2014 12:11

BASTA

Continua...

—————

16.01.2014 15:24

MOUNTAIN BIKE, RISORSA PER IL TURISMO

Continua...

—————

29.12.2013 00:54

PD= GUCCINI DALL'ANALISTA, SECONDO CROZZA

Continua...

—————

24.12.2013 16:29

O E' NATALE TUTTI I GIORNI O NON E' NATALE MAI

Continua...

—————

21.12.2013 12:23

PRIMARIE PD 2013, RENZI COME FIORI ROSA FIORI DI PESCO DI LUCIO BATTISTI

Continua...

—————

14.12.2013 19:06

Il Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho. Un'analisi sulla nostra città, partendo da un piccolo ma importante libro

Continua...

—————

05.12.2013 13:04

Il nostro TERRITORIO deve essere difeso davvero

Continua...

—————

23.11.2013 09:20

25 NOVEMBRE, GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Continua...

—————

16.11.2013 15:35

VICOLI DEL PIANO, STATO D’ ABBANDONO

Continua...

—————