05.06.2018 12:30

PROPOSTE IN MERITO ALLA TUTELA DELLA SANITA’ DEL TERRITORIO MONTANO FABRIANESE, IN VISTA DELLA CONFERENZA DEI SINDACI E DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco sa che avevo convocato d’urgenza la Commissione Affari Istituzionali per cercare di iniziare a raggiungere un percorso comune e condiviso fra le varie forze politiche rappresentate in Consiglio Comunale, e così formulare una proposta di indirizzo politico nella stesura del prossimo piano sanitario regionale.

Infatti continuo a ritenere che la protesta solamente non può rimanere tale ma deve essere canalizzata con proposte deliberative nelle sedi istituzionali appropriate.

Ritengo perciò compito del C.C., nella sua completezza, superando le differenze politiche, di dare mandato al Sindaco per cercare di incidere nella formulazione del nuovo piano sanitario regionale.

Fermarsi alla sola protesta, giusta ed importante per richiamare il problema alla sua gravità,  e di questo ringrazio il Comitato in difesa del punto nascita ed il mio ex Capogruppo,  senza proposte deliberative nelle sedi istituzionali significa essere meno incisivi e non riuscire ad ottenere quanto spetta al nostro territorio montano.

Il Sindaco infatti deve ricevere un mandato politico, mediante ordine del giorno condiviso dalle forze politiche comunali, altrimenti esprimerebbe un’idea personale riuscendo ad incidere poco sulle decisioni regionali.

Da questo nasce la mia contrarietà al percorso voluto seguire invece dal Sindaco, che non ha ritenuto opportuno convocare un Consiglio Comunale d’urgenza sul problema specifico della sanità fabrianese, previo studio ed approfondimento in Commissione.

 

***

Nonostante tutto ciò, do la mia disponibilità ad il mio umile contributo per cercare di addivenire ad una posizione condivisa politica, che veda un’altra collocazione della nostra Città e del suo Territorio montano al di fuori dei confini attuali della nostra attuale Area Vasta n.2, e che veda il nostro Ospedale come l’Ospedale capofila della nostra nuova Area Vasta Montana.

  1. Occorre urgentemente che si riveda la definizione delle attuali aree vaste, nel nuovo piano sanitario regionale, e si dia mandato politico al Sindaco, per tutelare con fatti concreti la sanità che non può avere un colore politico.

D’altronde la necessità di formulare un nuovo piano sanitario regionale è oltremodo necessario, e credo sia doveroso che questa istanza parta dal nostro territorio per adempiere al dettato normativo del nostro Statuto Regionale (cfr. art. 4, 7° comma ed art. 5, 1° comma) il quale prevede la doverosità dell’equa distribuzione del servizio sanitario, che non può prescindere dalla morfologia del territorio.

Richiesta di nuovo piano sanitario regionale, la quale è da ritenersi non solo necessaria ma anche ammissibile considerando l’art. 1, 13° comma ed art. 2 comma 2 bis D.LGS.  n. 502/1992; l’art. 50, 5° comma, T.U.E.L. D.LGS. 267/2000 ed il documento degli Stati Generali della Montagna Marchigiana del 5.2.2016.

  1. Occorre anche investire, non solo sull’Ospedale, ma nella prevenzione con una sinergia tra Ospedale e territorio. Da qui la necessità di potenziare il servizio di assistenza infermieristica domiciliare, che già sta svolgendo un ottimo lavoro, con più personale e più mezzi a disposizione.
  2. Coinvolgere maggiormente la sinergia tra i medici di assistenza primaria (c.d. medici di base) e la struttura ospedaliera con la creazione finalmente di un fascicolo personale del paziente, già esistente tra i medici del territorio, ma assente nella struttura ospedaliera, che addirittura non è in grado di dialogare al proprio interno fra i vari reparti e servizi, per la mancanza di questo fascicolo personale del paziente.
  3. Potenziare sempre di più la medicina e la prevenzione nel territorio aumentando il numero delle borse di studio per i medici che ambiscono a frequentare il corso triennale di medicina generale, condizione necessaria per essere inseriti nella graduatoria regionale di assegnazione delle zone carenti di medicina generale nel territorio.

Fra pochi anni, molti saranno i medici di assistenza primaria che andranno in pensionamento ed occorrerà un numero adeguato di medici formati che subentreranno loro nel territorio. Per non avere discrepanze nell’uscita dal servizio e nelle nuove nomine, occorrerà un numero adeguato di borse di studio regionali. Da ciò l’importanza di non far trovare il territorio carente di figure professionali importanti come i medici di assistenza primaria, investendo nella prevenzione e nella sinergia territorio ed ospedale.

  1. Parimenti è importante che i vari reparti e servizi ospedalieri possano funzionare in pieno in tutto il periodo dell’anno, garantendo un numero adeguato di specialisti al loro interno e non come avviene oggi, con degli spostamenti assurdi tra un Ospedale e l’altro, e questo può avverarsi laddove venisse istituita la nostra area vasta montana.

Per questi motivi mi auguro si trovi una sintesi comune tra le forze politiche presenti in Consiglio Comunale, e mi ripeto, si dia mandato al Sindaco di rappresentare e fare sentire forte ed alta la voce della Città e del Territorio nelle sedi regionali, perché il problema dell’Ospedale non si può risolvere solo con qualche professionista in più nell’organico o spostandolo da un Ospedale all’altro, o addirittura in base alla velocità della percorrenza con la nuova strada che collega il nostro Territorio con Ancona, ma ridefinendo il ruolo dell’Ospedale in una nuova Area Montana ed il suo rapportarsi con il Territorio nella sinergia tra medicina ospedaliera e medicina territoriale.

Fabriano, lì 4 giugno 2018

Consigliere Comunale di

Fabriano Progressista

Andrea Giombi

—————

Indietro


Articoli-Pensieri

14.09.2018 11:57

LE PRIORITA’ DI FABRIANO SONO ALTRE

Continua...

—————

25.07.2018 02:31

Una Piazza al “Piano” al posto di una pompa di benzina

Continua...

—————

20.06.2018 18:33

Sedi per le Porte del Palio di San Giovanni Battista

Continua...

—————

05.06.2018 12:30

PROPOSTE IN MERITO ALLA TUTELA DELLA SANITA’ DEL TERRITORIO MONTANO FABRIANESE, IN VISTA DELLA CONFERENZA DEI SINDACI E DEL CONSIGLIO COMUNALE

Continua...

—————

28.05.2018 22:12

Io sto con il Presidente Sergio Mattarella

Continua...

—————

02.05.2018 13:03

Pacem in terris e l’oggi

Continua...

—————

14.04.2018 11:05

Leonardo Cenci a Fabriano con il suo infinito messaggio di forza

Continua...

—————

26.03.2018 13:43

IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA ALLA POLITICA FINE A SE STESSA

Continua...

—————

02.02.2018 10:50

Un miracolo per la vita

Continua...

—————

28.01.2018 12:01

Recupero del Ponte di San Lorenzo: un impegno di riscoperta dignità; ora la variante per ridare dignità al Fiume Giano

Continua...

—————

03.01.2018 19:47

FESTIVAL DELLA CARTA DI FABRIANO

Continua...

—————

31.12.2017 15:30

Questi primi sei mesi in Comune

Continua...

—————

27.10.2017 21:51

Fabriano è con Leonardo Cenci

Continua...

—————

12.10.2017 16:33

Risposta alla richiesta di dimissioni

Continua...

—————

15.07.2017 22:09

QUALCUNO ERA CIRANO; FABRIANO, SIAMO COME I TORI A PAMPLONA

Continua...

—————

29.06.2017 12:06

Qualcuno era Cirano; John Locke davanti alla nostra Sturinalto

Continua...

—————

29.05.2017 12:18

Qualcuno era Cirano; Articolo UNO con Fabriano Progressista

Continua...

—————

15.04.2017 13:56

Qualcuno era Cirano; La Pasqua

Continua...

—————

03.04.2017 16:21

Qualcuno era Cirano; Le targhe che non si devono far vedere; ora basta!

Continua...

—————

17.03.2017 00:29

Qualcuno era Cirano; Le pagine del nostro In alto mare

Continua...

—————

02.03.2017 13:46

Qualcuno era Cirano; Dj Fabo e la coscienza individuale

Continua...

—————

18.02.2017 13:57

Qualcuno era Cirano; Michele Palach, ma l'eternità è qui

Continua...

—————

04.02.2017 18:12

Qualcuno era Cirano; Renzi è uno dei personaggi di Plauto

Continua...

—————

23.01.2017 11:08

27 GENNAIO giorno della memoria, la storia di mia nonna JANINA GOLEBIOWSKA

Continua...

—————

20.01.2017 11:46

Qualcuno era Cirano; Obtorto collo e Fabriano, analisi politica su Fabriano

Continua...

—————

30.12.2016 00:00

Qualcuno era Cirano; Amoris laetitia e l’oggi

Continua...

—————

09.12.2016 13:09

Qualcuno era Cirano; Don Chisciotte ha vinto. Analisi personale in merito al voto referendario

Continua...

—————

02.12.2016 13:02

Qualcuno era Cirano; Le parole di Ivo Salari

Continua...

—————

06.11.2016 12:43

Qualcuno era Cirano; Terremoto Luogo Comune

Continua...

—————

24.10.2016 19:20

Qualcuno era Cirano, Un articolo non articolo, il 150°

Continua...

—————

07.10.2016 15:24

Qualcuno era Cirano; 3 ottobre, sono Josef e sono morto da rivoluzionario

Continua...

—————

24.09.2016 00:22

Qualcuno era Cirano, Perché tacere?

Continua...

—————

01.09.2016 16:58

Qualcuno era Cirano, Quando lo avverti è troppo tardi? Il terremoto

Continua...

—————

19.08.2016 17:24

Qualcuno era Cirano, Wordsworth alla JP di fronte ai politici di Fabriano

Continua...

—————

26.07.2016 11:13

Qualcuno era Cirano, Vite di periferia

Continua...

—————

01.07.2016 18:59

Qualcuno era Cirano, l’Europa e Don Chisciotte

Continua...

—————

20.06.2016 23:41

Qualcuno era Cirano, Cosa è il Palio e cosa, forse, potrebbe essere

Continua...

—————

09.06.2016 16:58

Qualcuno era Cirano, art.70 dal bicameralismo perfetto al bicameralismo confuso

Continua...

—————

21.05.2016 11:00

Qualcuno era Cirano, La riforma costituzionale di Renzi e Boschi

Continua...

—————

05.05.2016 21:37

Caro Mirco... Perché non intitolare lo Stadio Comunale alla memoria di questo giovane uomo?

Continua...

—————

16.04.2016 13:35

Qualcuno era Cirano: Incontro con Ernesto Galli della Loggia, in merito all'immigrazione ed al ruolo del partito di massa

Continua...

—————

06.04.2016 12:13

Qualcuno era Cirano: Checkpoint Charlie ai giardini del Poio di Fabriano

Continua...

—————

21.03.2016 17:18

Qualcuno era Cirano: Il funerale di Fabriano

Continua...

—————

10.03.2016 12:18

Qualcuno era Cirano: “Libera Chiesa in Libero Stato”

Continua...

—————

25.02.2016 15:54

Qualcuno era Cirano: Punti nascite nelle Marche (del) 2020

Continua...

—————

12.02.2016 22:14

Qualcuno era Cirano: Il Vizio di vivere, il nuovo album di Marco Sonaglia

Continua...

—————

30.01.2016 17:34

Qualcuno era Cirano: Recensione particolare de “Il nome di Dio è Misericordia” di Papa Francesco

Continua...

—————

16.01.2016 11:36

Qualcuno era Cirano: L'oggi ha bisogno del Piccolo Principe

Continua...

—————

28.12.2015 09:21

La politica oggi, Fabriano-Ceriscioli e Sandro

Continua...

—————

11.12.2015 16:19

Il buio Natale di Fabriano qualcosa smaschera

Continua...

—————

28.11.2015 11:04

A Fabriano non si può venire solo per morire

Continua...

—————

26.11.2015 23:45

Sandro Pertini a Fabriano

Continua...

—————

20.11.2015 19:30

AstroFabriano, al via un progetto che cerca fabrianesi per “ascoltare” Giove

Continua...

—————

06.11.2015 00:24

Renzo e i capponi; i fabrianesi e chi chiede l'elemosina

Continua...

—————

31.10.2015 10:57

La necessità del Comitato per la salvaguardia di Moscano e Vallemontagnana

Continua...

—————

18.10.2015 21:34

La Presidente della Camera a Fabriano

Continua...

—————

11.10.2015 18:01

Perché la Sen. Merloni continua ad essere Senatrice?

Continua...

—————

03.10.2015 13:32

L'enciclica di Papa Francesco e Fabriano

Continua...

—————

27.09.2015 22:39

Inaugurato “l’osservatorio astronomico cittadino” per le stelle di Fabriano

Continua...

—————

23.08.2015 16:52

AstroFabriano: la bellezza del cielo e del nostro territorio

Continua...

—————

13.08.2015 16:21

Fabriano e il turismo dell'estate 2015

Continua...

—————

28.07.2015 23:42

I cinghiali a Fabriano

Continua...

—————

19.07.2015 13:08

Sindaco, Lei di che partito è?

Continua...

—————

05.07.2015 20:15

Una sede per le Porte del Palio di San Giovanni Battista

Continua...

—————

18.06.2015 23:52

Il Palio sul Giano e come è il Giano a Fabriano

Continua...

—————

04.06.2015 22:54

Il voto a Fabriano nelle regionali 2015

Continua...

—————

18.05.2015 19:40

L'incontro pubblico e il Pd di Fabriano

Continua...

—————

24.04.2015 23:47

La politica nelle Marche?

Continua...

—————

13.04.2015 21:34

Una proposta per il tuo 5xMille: REACH ITALIA

Continua...

—————

26.03.2015 23:33

Le contraddizioni politiche del Sindaco di Fabriano. Kant, Rino Gaetano, Guccini, Sagramola e Spacca

Continua...

—————

25.03.2015 18:37

Questione casupole capannette sopra il fiume Giano. Risponde l’Assessore Alianello e ribatte il Comitato alla Scoperta del Giano

Continua...

—————

22.02.2015 00:12

Lettera all'Assessore Claudio Alianello

Continua...

—————

08.02.2015 12:52

Documento per un'alleanza tra SEL e il PD nelle Marche

Continua...

—————

24.01.2015 15:20

Magalli, il Quirinale, Tsipras e la Merkel

Continua...

—————

22.12.2014 13:08

Elezioni regionali delle Marche

Continua...

—————

14.12.2014 13:33

Accordi solo di potere per le regionali delle Marche 2015

Continua...

—————

12.12.2014 16:00

CAMBIO DELLA NOMINAZIONE DI VIA BALBO, CON VIA DON ANDREA GALLO

Continua...

—————

09.12.2014 15:13

Un libro di e per Natale: LETTERA A UNA PROFESSORESSA, della scuola di Barbiana di Don Lorenzo Milani

Continua...

—————

04.12.2014 09:30

Il file audio della mia intervista all' On. Rosy Bindi

Continua...

—————

01.12.2014 17:39

Intervista all’ On. Rosy Bindi, sul significato del PD e sul ruolo della legalità e quindi sul perchè del patto del Nazareno con l' ex Cavaliere Berlusconi

Continua...

—————

25.11.2014 12:25

Sto a casa a mangiare la ribollita; elezioni regionali, la politica si limita a fare lo stalker

Continua...

—————

23.11.2014 17:26

Discussa l' interpellanza per Don Andrea Gallo. Impegno per ricordare nella nostra città Don Andrea Gallo; risponde l' Assessore Tini

Continua...

—————

15.11.2014 11:15

In Italia acqua significa morte. Piove e in Italia ci sono 31 vittime in un anno; Mario Tozzi, Max Gazzè, Daniele Silvestri e Niccolò Fabi

Continua...

—————

02.11.2014 21:47

Dialogo. Tra il non credente Eugenio Scalfari e Papa Francesco

Continua...

—————

04.10.2014 16:18

Intervista all' On. Ricciatti su reato di clandestinità

Continua...

—————

31.07.2014 12:48

Lettera a Don Andrea Gallo sulla vicenda INDESIT

Continua...

—————

04.07.2014 15:13

I Pianaroli vincono il Palio e fanno vincere Fabriano

Continua...

—————

30.06.2014 19:51

SEL FABRIANO contro il nuovo regolamento della Polizia Urbana Municipale

Continua...

—————

24.06.2014 14:46

Perchè il Palio di Fabriano deve essere premiato dalla famiglia Merloni?

Continua...

—————

20.06.2014 10:29

PD and Corradino Mineo, Pippo Civati, Vannino Chiti & co.

Continua...

—————

15.06.2014 09:07

Interpellanza sul Giano: avviato uno studio per la totale scopertura del fiume; ma rimangono le perplessità

Continua...

—————

29.05.2014 20:25

Elezioni europee 2014, il mio pensiero. La domanda è: ma ha vinto il centro-sinistra?

Continua...

—————

22.05.2014 00:24

DON ANDREA GALLO PER SEMPRE. UNA VIA A LUI DEDICATA

Continua...

—————

20.05.2014 19:59

Il Presidente del Palio sul ventennale della manifestazione e sul bilancio partecipativo

Continua...

—————

14.05.2014 23:06

Video lettera a Maria Paola Merloni

Continua...

—————

09.05.2014 12:47

UNA PROPOSTA PER IL TUO 5 X MILLE

Continua...

—————

05.05.2014 20:33

FABRIANO: PAPA FRANCESCO E L'ACCIAIERIA DI PIOMBINO

Continua...

—————

19.04.2014 19:08

Intervista al Consigliere Emanuele Rossi (SEL) sul bilancio partecipativo

Continua...

—————

15.04.2014 23:07

Legge elettorale Bersani,Renzi. BRUNORI SAS: "ARRIVEDERCI TRISTEZZA"

Continua...

—————

10.04.2014 12:56

I PRIORI DEL BORGO E DELLA CERVARA SULL'IMPORTANZA DEL PALIO E DEL SUO VENTENNALE

Continua...

—————